TORNA INDIETRO CONDIVIDI

PREMESSA

I più recenti modelli di apprendimento propongono ormai da anni il coaching come formula professionale di sostegno, stimolo, guida allo sviluppo di competenze specialistiche e personali. D’altro canto, la valenza del rapporto tra colleghi o compagni, che condividono contesti d’azione e spesso difficoltà, assume sempre maggiori potenzialità tra i più giovani come tra gli adulti esperti. Il modulo si propone di diffondere e applicare ulteriormente nel mondo della scuola l’approccio e la metodologia del Peer Coaching tra docenti quale risorsa interna finora poco esplorata per lo sviluppo di competenze individuali e per la soluzione di problemi.

OBIETTIVI

  • Conoscere e valorizzare la metodologia del Peer Coaching come risorsa interna alla scuola con il confronto costruttivo tra pari.
  • Sperimentare processi e strumenti di Peer Coacing per la disamina e la possibile soluzione di problemi attraverso l’integrazione delle risorse tra colleghe/i.
  • Favorire la collaborazione sistematica interna alla scuola con la valorizzazione delle competenze sia professionali che personali tra pari.
  • Arricchire il campo dell’offerta formativa per i docenti limitando il ricorso a risorse esterne. 

CONTENUTI

  • La metodologia del Peer Coaching: presupposti, obiettivi, processi.
  • I ruoli interagenti nel Peer Coaching: di chi il problema? Di chi la soluzione?
  • Campi di applicazione, opportunità e limiti possibili nel mondo della scuola; la prosepttiva dei/delle partecipanti.
  • Le dinamiche relazionali e le competenze coinvolte coinvolte nel Peer Coaching: fattori di successo ed elementi di criticità.

METODOLOGIA

Nel percorso formativo si utilizzerà la metodologia del laboratorio formativo, grazie al quale sarà possibile favorire l’apprendimento attraverso una relazione formativa molto interattiva e centrata soprattutto sull’analisi delle situazioni critiche e delle soluzioni proposte dalle/dei partecipanti. La sperimentazione diretta del Peer Coaching sarà parte integrante della metodologia ed essa stessa oggetto di confronto e di apprendimento individuale e collettivo.

DESTINATARI/PARTECIPANTI

L’iniziativa formativa, già sperimentata con successo nel mondo della scuola, si rivolge al personale docente di ogni ordine e grado. Essa può coinvolgere, allo stesso tempo, personale non docente, in gruppi distinti oppure interagenti con il precedente, in relazione alle principali competenze e problematiche da affrontare. Successive edizioni del modulo potranno essere estese utilmente alla popolazione studentesca.

STRUTTURA E DURATA

Si prevede un’azione formativa di 4 incontri d’aula, non consecutivi, della durata di 3 ore ciascuno, con lo staff di CSCI. Si prevedono 2 successivi incontri di follow up, con cadenza bimestrale, della durata di 2 ore. L’impegno complessivo è di 16 ore in presenza.

In caso di necessità, gli incontri in presenza saranno alternati/sostituiti con modalità di formazione a distanza (webinar interattivi).

L’eventuale rimodulazione di obiettivi specifici, contenuti e/o struttura potrà essere concordata con singole scuole in base ad esigenze specifiche, per la massima personalizzazione del percorso.


Docente

Delia Zingarelli CURRICULUM







TORNA INDIETRO CONDIVIDI